Condizioni
INDICE
CONDIZIONI CONTRATTUALI
  • Accettazione delle condizioni
  • Modalità d'acquisto
  • Modalità di pagamento
    • PAYPAL
    • Contrassegno (in contanti alla consegna)
    • BONIFICO BANCARIO
    • RICARICA POSTEPAY
  • Modalità e spese di consegna
  • Diritto di recesso
  • Privacy
  • Reclami
  • Legge applicabile



Accettazione delle condizioni generali di vendita
1. Il contratto stipulato tra PIEMME e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte di PIEMME Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.
2. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto on-line, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli art. 3 e 4 del D.lgs 185/1999 sulle vendite a distanza.
3. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.


Modalità d'acquisto
4. Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico dI PIEMME al momento dell'inoltro dell'ordine e visionabili on-line all'indirizzo (URL) www.ricambi-caldaie.net, così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per tonalità di colore, proporzioni delle dimensioni ecc..
5. La corretta ricezione dell'ordine è confermata da PIEMME mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà le caratteristiche dell'ordine e un 'Numero operazione', da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con PIEMME Il messaggio ripropone dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento.
6. Nel caso di mancata accettazione dell'ordine, PIEMME garantisce tempestiva comunicazione al Cliente.


Modalità di pagamento
Carta di credito (Tradizionali, sistema PayPal). Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento Carta di Credito, contestualmente alla conclusione della transazione on-line, l'istituto bancario di riferimento provvederà ad autorizzare il solo impegno dell'importo relativo all'acquisto effettuato. L'importo relativo alla merce evasa, anche parzialmente, verrà effettivamente addebitato sulla carta di credito del Cliente solo all'atto della comunicazione a PIEMME da parte del corriere, dell'avvenuta consegna materiale del articolo ordinato.
8. In caso di annullamento dell'ordine, sia da parte del Cliente che nel caso di mancata accettazione dello stesso da parte di PIEMME , verrà richiesto contestualmente da PIEMME l'annullamento della transazione e lo svincolo dell'importo impegnato. I tempi di svincolo, per alcuni tipologie di carte, dipendono esclusivamente dal sistema bancario e possono arrivare fino alla loro naturale scadenza (nella maggior parte dei casi al 24° giorno dalla data di autorizzazione). Una volta effettuato l'annullamento della transazione, in nessun caso PIEMME può essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati da ritardo nel mancato svincolo dell'importo impegnato da parte del sistema bancario.
9. In riferimento a quanto riportato in precedenza ed analogamente in simili casi, nell'eventualità che l'ordine del Cliente venga evaso oltre il 23° giorno dalla data di inoltro, PIEMME provvederà comunque all'addebito sulla carta di credito del Cliente dell'importo di propria spettanza, anche se in anticipo sulla consegna materiale della merce, al fine di evitare la scadenza di autorizzazione della transazione (24 giorni).
10. In nessun momento della procedura di acquisto PIEMME è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell'acquirente, trasmesse tramite connessione protetta direttamente al sito dell'istituto bancario che gestisce la transazione. Nessun archivio informatico di PIEMME conserverà tali dati. In nessun caso PIEMME può quindi essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all'atto del pagamento di prodotti acquistati su
www.ricambi-caldaie.net.
Contrassegno 11. In caso di acquisto in Contrassegno, il pagamento dovrà essere eseguito esclusivamente con denaro contante, (Non saranno accettati assegni bancari e assegni postali, ne assegni circolari intestati ad PIEMME). Nulla di più di quanto indicato al momento dell'ordine sarà dovuto da parte del Cliente.


Modalità e spese di consegna
12. Per ogni ordine effettuato su www.ricambi-caldaie.net, PIEMME emette fattura del materiale spedito, inviandola tramite corriere all'intestatario dell'ordine. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.
13. Le spese di consegna sono a carico del cliente, fatte salve eventuali clausole particolari evidenziate esplicitamente al momento dell'effettuazione dell'ordine. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto dell'ordine. Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto al totale dell'ordine.
14. Nessuna responsabilità può essere imputata a PIEMME in caso di ritardo nell'evasione dell'ordine o nella consegna di quanto ordinato.
15. Salvo esplicita indicazione da parte del nostro Servizio Clienti, la consegna si intende a piano strada. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto eventualmente anticipato via e-mail; che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche). Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO MERCE sul documento di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.
16. Eventuali problemi inerenti l'integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 7 giorni dalla avvenuta consegna, secondo le modalità previste nel presente documento.
17. Nel caso di mancato ritiro entro 5 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del corriere a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all'atto dell'ordine, l'ordine verrà automaticamente annullato e verranno addebitate le spese di custodia.


Diritto di recesso
18. Ai sensi dell'art. 5 DL 185/1999, se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine a PIEMME un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato al successivo punto 20.
19. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a PIEMME una comunicazione in tal senso, entro 5 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, all’indirizzo di PIEMME. Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni: il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, allegati, ecc...);
il diritto si applica ai prodotti sigillati (compresi quelli allegati); il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola, riportante il numero di RMA (codice di autorizzazione al rientro); va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto; a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente; la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente;
in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, PIEMME darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso; PIEMME non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate; al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati, PIEMME provvederà a trattenere dal rimborso dovuto una percentuale, comunque non superiore al 30% dello stesso, quale contributo alle spese di ripristino.
NOTA BENE: per potersi avvalere del diritto di assicurazione della spedizione è necessario apporre sulla bolla(lettera di vettura) di consegna (sia del corriere che del destinatario) la dicitura “CON RISERVA DI VISIONE” se il pacco dovesse risultare integro, se invece il pacco non dovesse risultare integro far apporre la dicitura “CON RISERVA PER...” (pacco ammaccato, forato ecc.)


20. Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale, PIEMME provvederà a far pervenire al cliente un prodotto di pari importo o superiore a sostituzione del prodotto reso, salvo spese spedidione e contrassegno o spese accessorie. Decorsi 30 giorni da avvenuta accettazione da parte di Piemme, e relativa comunicazione da parte di Piemme di accettazione reso, nulla potrà essere richiesto a Piemme.

21 Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui PIEMME accerti: la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale; l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori); il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto. Nel caso di decadenza del diritto di recesso, PIEMME provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.
22. Le sostituzioni in caso di DOA (Dead On Arrival: prodotto difettoso alla consegna) avvengono solo se espressamente previste dal produttore. I tempi di sostituzione del prodotto dipendono esclusivamente dalle politiche del produttore.

23. Nessun danno può essere richiesto a PIEMME per eventuali ritardi nell'effettuazione di sostituzioni.

Privacy
24. I dati personali richiesti in fase di inoltro dell'ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. PIEMME garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al DL 196 del 30.06.03. Titolare del trattamento dati è PIEMME.


Reclami e comunicazioni
25. Ogni comunicazione ufficiale ivi compresi eventuali reclami dovrà essere rivolto all’indirizzo di PIEMME


Legge applicabile
26. Il contratto di vendita tra il Cliente e PIEMME s'intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del suo comune di residenza; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Santa Maria Capua Vetere.